Stampa

L'uomo che sussurrava al vulcano

Escursione unica, grazie a Salvo. Abbiamo fatto un giro a piedi a circa 2000 metri di quota, ammirato le colate laviche del passato, crateri spenti, grotte laviche, vegetazione, il pino laricio più vecchio dell'Etna, quindi abbiamo fatto una splendida esperienza con gli asini, animali sensibilissimi e docili, che ci hanno aiutato a vivere sensazioni davvero indescrivibili. Tutto questo è stato reso possibile da un uomo nelle cui vene scorre il magma dell'Etna, Salvo. Una persona dotata di grande passione, spirito di iniziativa e grande umanità. Ha radici profonde, ben piantate sul suo territorio forse più degli alberi! Ci ha fatto conoscere i suoi animali e la sua terra, ci ha mostrato l'anima del vulcano e la sua profonda bellezza. Profondamente grazie!

Eurollo

TripAdvisor